alcune cose che mi illuminano la vita

un panino “maialone” (con dentro tutto) alla fine di un viaggio

guardare il cielo e sentirmi parte dell’universo

la tastiera di un pianoforte e una penna piena d’inchiostro

l’aprirsi ad un amico

ascoltare un amico che si apre.

quattro solide mura e una bella copertina per quando fa più freddo

giocare in cucina e sperimentare nuovi cibi

addormentarsi guardando un film abbracciato a chi vuoi bene

scovare l’umanità negli altri e sentirsi più vicini

guardare a quanto hanno fatto quelli che mi hanno preceduto

fare tutto quello che posso da lasciare a quanti mi proseguiranno

constatare quanta bellezza e bontà c’è nel cuore delle persone apparentemente brutte e antipatiche

l’aver scoperto che domandarsi su chi sono e dove vado è il primo passo per scoprirlo.

il credere fortemente che tutto non finisce con la morte

la consapevolezza che quello che faccio e penso non è irrilevante

il non tradire mai le mie più profonde aspirazioni

avere la certezza che la vita ha un senso.

Stefano Cecere
Stefano Cecere
Play well, Die Happy! Ricercatore, Sviluppatore, Educatore, Politico M5S, Umanista, Papà.

Ricerco, Sviluppo e Condivido nell’intersezione tra Giochi, Educazione, Tecnologie Digitali, Creatività, Filosofia e attivismo per una Politica Progressista 2050. E papà 2x

Correlato